Recensioni

Cosa dicono gli esperti del settore di Giuseppe Bordi, di Domenico Lacava, dei loro libri?

Recensioni

Cosa dicono gli esperti del settore di Giuseppe Bordi, di Domenico Lacava, dei loro libri?

“Innamorarsi? Bleah!”

Ecco una favola moderna, una storia semplice ma non priva di contenuti. La competenza di Giuseppe Bordi spazia fino alla psicologia dell’infanzia e si vede, da lontano… Continua a Leggere

Felice Laudadio

Giornalista professionista, www.sololibri.net

“La guerra delle formiche”

Si apre con questa filastrocca un libro piccino per bambini, che ha una grande lezione da impartire agli adulti. È “La guerra delle formiche”, pubblicato a novembre 2016 da Imprimatur, a firma di Giuseppe Bordi. Romano, nato nel 1969, lavora da anni come esperto di scrittura creativa nelle scuole elementari e medie della Capitale.
Dice che vivendo a contatto con i bambini ha imparato a scrivere per i bambini, libri e testi teatrali…. Continua a Leggere

Felice Laudadio

Giornalista professionista, www.sololibri.net

“Il bambino capovolto”

… è un libro meraviglioso, una storia unica che parla di bambini unici.
Con testo in stampatello maiuscolo, la storia narra di un bambino speciale che, con le sue immense capacità ed intelligenza riesce ad emergere tra la folla e ad esprimere le sue potenzialità anche se, in un primo momento, non vengono comprese e viene etichettato come diverso, strano….. Continua a Leggere

Cristina

Collabora con diverse case editrici per la segnalazione di nuovi libri e con uffici stampa per la promozione di eventi culturali, ilmondodichri.com

Giuseppe Bordi, autore di testi narrativi per bambini, visita Manfredonia

… Giuseppe Bordi lavora da anni come esperto di scrittura creativa nelle scuole primarie di primo e secondo grado di Roma ed è autore di testi narrativi e teatrali. Davanti alla sua platea di bambini, l’autore ripercorre le tappe fondamentali della sua formazione culturale destando grande stupore tra i presenti quando comincia a raccontare della sua volontà, fin dall’età di 5 anni, di voler fare lo scrittore…… Continua a Leggere

Redazione Stato Quotidiano.it

Le avventure del piccolo Leonardo da Vinci, additato dai compagni di scuola come “il bambino capovolto”

Nella campagna toscana ricca di ulivi, campi di grano e frutteti, ogni giorno c’è un bambino che gioca correndo nella natura, affascinato dalla flora e dalla fauna che lo circonda. I suoi abiti sono sempre sporchi a causa delle sue scorribande, ma a lui interessa solo dar sfogo alla sua curiosità, alla sua intraprendenza, alla sua vivacità.

Lui è Leonardo e ama soffermarsi ad osservare la corrente del fiume, la ruota di un mulino, gli ingranaggi in funzione: è così affascinato dal funzionamento del mondo che lo circonda da perdere la cognizione del tempo e rientrare a casa tardi, rimproverato dal nonno che si preoccupa per lui.

Ma Leonardo è molto bravo anche con il disegno e la scrittura, solo che c’è qualcosa di diverso nelle sue parole: sono scritte al contrario. Questo a scuola diventa motivo di scherno da parte dei compagni, che iniziano ad additarlo come “il bambino capovolto”.

Eppure in quel suo bizzarro modo di scrivere e disegnare, c’è qualcosa di decisamente speciale, perché quel bambino altri non è che Leonardo da Vinci.

“Il bambino capovolto” di Giuseppe Bordi, illustrato da Sara Brezzi, è edito da Coccole Books e consigliato per piccoli lettori di 6-7 anni.
da Mondo Rosa Shokking

“Innamorarsi? Bleah!”

… Giuseppe Bordi, autore di teatro, di romanzi e favole, sa come parlare dei ragazzi. Ai ragazzi. Per i ragazzi. Il testo è credibile. Piacevole. Brillante. Emozionante… Continua a Leggere

Gabriele Ottaviani

redattore di Convenzionali (convenzionali.wordpress.com) e Mangialibri (mangialibri.com)

Rassegna Stampa

Share This